Basilica di San Barnaba Apostolo

Indirizzo
Corso Trieste, 1-3, 00047 Marino RM, Italia
La basilica collegiata di San Barnaba Apostolo è il principale luogo di culto cattolico della città di Marino, nella sede suburbicaria di Albano. La prima pietra della parrocchiale venne solennemente posata il 10 giugno 1640. Sulla facciata si aprono tre porte: sopra alle due porte laterali si trovano due nicchie sormontate da cornici triangolari occupate da due statue in peperino dipinto alte circa due metri: a sinistra è raffigurato san Barnaba apostolo, santo patrono della città, recante in mano la palma del martirio, mentre a destra c'è santa Lucia da Siracusa, santa compatrona della città, che tiene in mano anch'essa una palma del martirio oltre a un piattino contenente gli occhi che le sono stati cavati durante il martirio. L'interno della basilica, tanto ampio e disadorno quanto ben proporzionato, è stato progettato da Antonio Del Grande, architetto di fiducia della famiglia Colonna. Sul primo altare, a sinistra, si ammira il Martirio di san Bartolomeo, opera del Guercino; sul secondo, a destra, è la Madonna del Carmelo di Luigi Gozzi. All'inizio della navata destra è collocato il dipinto di F. Rosa, raffigurante il trapasso di san Francesco Saverio. Nella prima cappella è notevole la statua di sant'Antonio Abate, opera barocca di Ercole Ferrata.Nella seconda cappella, detta del SS. Rosario, è collocata nella teca di un pilastro la memoria della battaglia di Lepanto: un frammento ligneo di scudo turco o cristiano, offerto come ex voto alla Vergine della Vittoria