Castello Orsini di Castel Madama

Indirizzo
Vicolo Vincenzo Testa, 2, 00024 Castel Madama RM, Italia

Il Castello si formò tra il 958 e il 978 nel fondo detto Romano. Il nucleo abitato cominciò a costituirvisi in seguito al decadimento del vicino Castello Apollonio, dopo la prima distruzione operatane dai Tiburtini nel 1125.

Le uniche facciate visibili sono quelle rivolte verso il paese con un giardino pensile e quella d’ingresso, composta da un semplice muro ma con sontuoso portale bugnato di ingresso.

Superato questo si accede al cortile, porticato su tre lati, ad arcate a tutto sesto su pilastri e decorato da rilievi classici tra cui un’iscrizione che ricorda il costruttore, Porcelo Orsini e un bel rilievo rappresentante il Dio Mitra.

Da un grande salone posto al pianterreno si passa nelle antiche dispense e alle prigioni, costituite da due piccole celle. Attraverso una bella scala, originariamente databile al ‘300, si sale al piano nobile, completamente restaurato ed arredato, come attestato da una lapide posta nel salone grande.

Il grande salone a soffitti lignei presenta un bell’arazzo e alcuni grandi dipinti. Oltre questa si aprono quattro belle sale, tutte completamente decorate da mobilio d’epoca e dipinti.