Castel Madama

Come arrivare
Da Roma: A24 direzione l’Aquila, uscita Castel Madama Via Empolitana SP33a [...]

Castel Madama

La vocazione per le olive, frutto assoluto della terra

Nelle vene di Castel Madama scorre decisamente il “sangue blu” in quanto dimora estiva della figlia dell'imperatore d'Austria nel 1500. La tradizione dell'ultimo secolo la vuole quale regina europea della produzione delle olive da tavola. La collocazione geografica è invidiabile, dal momento che, dall'alto della sua posizione, domina su due vallate. Con una storia che affonda le sue radici fin dall'epoca romana, un calendario ricco di appuntamenti per tutti i gusti, un centro storico affascinante e molto curato, il paese che sovrasta la Valle dell'Aniene e la Via Empolitana offre innumerevoli spunti per essere visitato. Il centro storico sorge intorno al castello, la cui costruzione iniziò nell'VIII secolo sotto la spinta dei monaci dell'Abbazia di Subiaco. La rocca nel corso del tempo è stata modificata più volte come più volte ha cambiato proprietario; nel 1250, quando fu acquistato dagli Orsini, poi passò di “mano in mano” dai Medici ai Farnesi fino ai Pallavicini. Il castello, che comunque porta ancora il nome degli Orsini, ospitò anche Margarita d'Austria, figlia illegittima di Carlo V, duchessa di Penne e signora delle terre nel regno di Napoli e del Lazio, che per diverso tempo governò il paese. Da qui il comune ha preso il suo nome, Castel Madama. A Castel Madama, ogni anno dal 1982, si svolge una delle più suggestive feste di tutta la Provincia. In luglio l'appuntamento è con il Palio Madama Margherita, una sfida tra i quattro rioni: il Borgo, il Castelluccio, l'Empolitano e Santa Maria della Vittoria. Tutto il paese si trasforma e viaggia nel tempo, tornando al 1530 per rievocare “l'ipotetico arrivo” della Madama in paese, impersonata da una ragazza del Rione che l'anno precedente ha vinto il Palio. La modernità scompare ed i quattro rioni fanno a gara a chi realizza la miglior ambientazione. Tutto ciò che è dei giorni nostri cede il posto ad antiche botteghe e ai figuranti, che mostrano alle migliaia di visitatori come si viveva all'epoca. Suggestivo anche il corteo storico che raffigura la Margherita che entra a Castel Madama e poi la contesa a cavallo con le sfide al Saraceno, alle Bandierine e alla Corsa. Al rione che vince le sfide a cavallo e ottiene il miglior punteggio nelle rievocazioni va l'ambito Palio. Non solo storia e divertimento al Palio ma anche gastronomia tipica, durante la festa è possibile assaggiare il piatto preferito della Duchessa la gramiccia - pasta fatta in casa – condita con pomodoro fresco, sedano, peperoncino e scaglie di formaggio piccante. Tra gli altri appuntamenti imperdibili a Castel Madama c'è quello con la Sagra della Pera Spadona. Dal 1958 ogni terza domenica di luglio si tiene la festa dedicata al caratteristico frutto. Con l'occasione è possibile ammirare l'artigianato locale e scoprire antichi sapori castellani, oltre che conoscere le antiche tecniche di coltivazione. Meno storico ma non meno “gustosa”, tra gli eventi più caratteristici di Castel Madama c'è Oliolive. La festa, nata nel 2001, celebra il prodotto principale del paese, che è saldamente tra i paesi leader europei nel settore. La sagra si tiene sempre in novembre e per un intero fine settimana si susseguono spettacoli, convegni e degustazioni.

 

palio-di-castel-madama

Palio di Madama Margherita

Suggestivi momenti di vita rinascimentale che si snodano lungo il mese di luglio. Scenografie d'altri tempi che riportano indietro la storia valorizzando gli angoli più belli e antichi del borgo. Figuranti in abiti d´epoca che aiutano a rivivere i mestieri perduti dell'artigianato classico, i giochi tradizionali dei bambini oggi distolti [...]

Cosa c'è da vedere

tiburtine

Itinerari

';

L’itinerario nelle Terre Tiburtine

L’area di produzione di questo olio consente di [...]

olio tiburtino

Scopri la provincia

L’olio extravergine d’oliva delle Terre Tiburtine

Antica è anche la tradizione di quest'olio che [...]

BIG2011224_4824958

Scopri la provincia

Agriturismo Tenuta Colfiorito

Via di Sant'Anna snc - 00024 Castel Madama Rm Telefono: 0774 [...]

BIG2008101_3436377

Scopri la provincia

Agriturismo Valle degli Arci

Via Empolitana Km 3 - Loc. Monitola - 00024 Castel [...]

BIG2008103_4239484

Scopri la provincia

Agriturismo Selva De’ Risi

Località Colle Tignoso, s.n.c. - 00024 Castel Madama Rm Telefono: 0774 [...]

Scopri la provincia

Il borgo di Margarita d’Austria

Dilaga dal suo castello con rivoli di case Castel Madama [...]

Arte

Chiesa di San Michele Arcangelo

La chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo a Castel Madama [...]

Arte

Castello Orsini di Castel Madama

Il Castello si formò tra il 958 e il 978 [...]