Ciciliano

Come arrivare
  Da Roma: A24 uscita Castel Madama SP33a Via Empolitana per 8km in direzione Ciciliano [...]

Ciciliano

Panorami mozzafiato e splendidi scorci

Una piazza brulicante di vita, persone accoglienti ed un panorama mozzafiato, così Ciciliano riceve i suoi visitatori. La strada che dalla Via Empolitana si arrampica sull'alto della collina cela fino all'ultimo il paesino e la sua rocca.

Lo  si comincia ad intravedere tra una fila di alberi, ma solo alla fine appare e subito si capisce che Ciciliano è qualcosa di speciale. Basta camminare per le vie del centro storico per avere la conferma delle prime impressioni.

La passeggiata verso il Castello Theodoli è piacevole e i cartelli informativi, posti all'ingresso di ogni rione, guidano e accompagnano il turista alla scoperta di Ciciliano. Prima di arrivare al Palazzo, si incontrano la Chiesa dell'Assunta, che propone alcuni splendidi affreschi ed il bellissimo altare, e la Madonna della Palla. Una volta saliti sulla sommità del paese si arriva davanti al castello che, anche da fuori, regala uno splendido scorcio. Prima di lasciare Ciciliano, però, non si può che restare ammirati dallo splendido paesaggio che la piazza ed il Belvedere offrono. Da un lato lo sguardo spazia sulla Valle Empolitana, con i suoi campi coltivati, e, dall'altro, sulla destra, la catena di monti, sovrastata dal Santuario della Mentorella. Dall'altra parte, invece, si può ammirare la Valle del Giovenzano. Da vedere, poi, i resti delle Mura Poligonali, con le loro antiche costruzioni. Oltre alle bellezze, però, quello che rende speciale Ciciliano è la cura con cui i suoi cittadini trattano il proprio paese. Ogni angolo del centro storico è pulito e guarnito da piante e fiori. Per questo svoltando l'angolo di un vicolo o di una scalinata, ci si imbatte in uno scorcio che rende ancora più piacevole e gradevole la visita. La perla che arricchisce Ciciliano è la cordialità dei residenti, sempre pronti a salutare e a dare indicazioni utili per scoprire qualche tesoro nascosto del paese. Da non perdere, infine, neanche i diversi appuntamenti che arricchiscono l'estate tra cui spicca, dopo Ferragosto, la festa della Panarda. Una sfida a colpi di “gastronomia” tra i rioni del Comune. La bella stagione, poi, è spesso arricchita da feste e concerti per tutti i gusti.

festa_autunno

Festa d’Autunno “Passeggia ed assaggia” a Ciciliano

Si svolgerà a Ciciliano domenica 22 novembre la terza edizione della Festa d'Autunno "Passeggia ed Assaggia". Nel centro storico saranno allestiti stand eno-gastronomici, dove verranno distribuiti prodotti tipici autunnali come la polenta con le spuntature. Previste visite guidate al castello Theodoli, alla chiesa della Beata Vergine Maria Assunta in Cielo, alla chiesa [...]

locandina_animabosco

Animabosco

C'era una volta in mezzo alle montagne, un castello incantato e un bosco animato... 8.30-9.00 piazzale entrata bosco colazione e scelta sentiero Istrice piccolo: sentiero percorrenza 45 min. Istrice grande: sentiero percorrenza 1 ora Volpe: sentiero percorrenza 1,15 ore Ore 9,00 Partenza scaglionata per punto di raccolta al VILLAGGIO [...]

Cosa c'è da vedere

tiburtine

Itinerari

';

L’itinerario nelle Terre Tiburtine

L’area di produzione di questo olio consente di [...]

olio tiburtino

Scopri la provincia

L’olio extravergine d’oliva delle Terre Tiburtine

Antica è anche la tradizione di quest'olio che [...]

giovenzano

Scopri la provincia

Agriturismo Al Giovenzano

Strada Provinciale per Sambuci - Località Vado del Marmo - [...]

Arte

Chiesa di Santa Liberata

La chiesa di Santa Liberata a Ciciliano è stata realizzata nel [...]

Arte

Chiesa della Madonna della Palla

La chiesa detta della "Madonna della Palla" a Ciciliano, incassata [...]

Arte

Chiesa di Santa Maria Assunta

La chiesa di Santa Maria Assunta di Ciciliano è ad [...]

gerano-veduta_vallegiovenzano

Itinerari

';

Panoramici percorsi nella Valle del Giovenzano

Se è vero, come recita un famoso detto, che “tutte [...]