Palombara Sabina

Come arrivare
Da Roma: Dal GRA imboccare Via Nomentana. Proseguire sulla SP22a direzione Palombara Sabina e poi sulla SP23a Via Palombarese   [...]

Palombara Sabina

Palombara  e i palombi: dalla storia alla tradizione

Come un guardiano che sorveglia le proprie terre, Palombara si erge su una collina di 372 metri di altezza, e, addormentata su un fianco dei Monti Lucretili, guarda tutta la valle della Sabina dall'alto. La cittadina sorge su un'altura di tufo e le sue origini si perdono nella memoria dai tempi. Presente anche in epoca pre-romana, con il nome di Regillo o Cameria, l'attribuzione dell'attuale nome di Palombara, risale a quando in questi luoghi era altamente sviluppato l'allevamento dei colombi, in latino palumbus, da cui deriva il nome Palombara. La vita del borgo sabino è intrisa di storia e di avvenimenti-cardine nell'evoluzione del territorio. Tracce risalenti ad un'epoca ormai lontana, possono essere viste nell'antica frazione di Cretone oppure nel Museo Paleontologico di Roma. Con il passare degli anni l'attuale Palombara ha visto il dominio dell'Abbazia di Farfa, della famiglia Macelli e dei Borghese come ultimi nobili residenti in questi luoghi. Le testimonianze che ci sono state lasciate, sono riscontrabili nell'architettura ecclesiastica che qui è diffusa. L'Abbazia di San Giovanni in Argentella è un tipico esempio di arte longobarda, dove per Argentella intendiamo la fonte che irroga tutti i territori circostanti. Attualmente il monastero è sede di una confraternita di Guglielmiti e notevoli sono le presenze di affreschi ed arazzi all'interno del mausoleo. Per spiegare quanto sia di notevole importanza come luogo di culto, basti pensare che nel 1895 la struttura religiosa è stata nominata monumento nazionale. Altri edifici di culto, tutt'ora visibili, sono la Chiesa di Santa Maria Annunziata, la Chiesa di San Biagio ed il convento si San Nicola. Il centro storico raggiunge il suo culmine con il Borgo Castello di Castiglione, situato ai piedi di Monte Gennaro, che si affaccia su tutta la valle. La torre è di notevole fattura, con otto piani al cui apice risiedevano le guardie locali. La struttura urbanistica di Palombara ricalca in maniera perfetta il tipico feudo medioevale, dove dai livelli più bassi si raggiunge comodamente il centro cittadino con un'unica strada che percorre la collina a spirale. Palombara è un posto di così tanta cultura che non può prescindere dalle tradizioni e dagli eventi. Qui, maggiormente che in altri paesi del luogo, notevole importanza è data alla festa di Sant'Antonio Abate, nella quale vengono benedetti i trattori, come augurio di buon raccolto, e la festa patronale di San Biagio (il 13 febbraio). Un rapporto profondo, quello tra gli agricoltori e i lavoranti di questo primo scorcio della Sabina, non lontano da Roma e al contempo che vive sulle tradizioni delle campagne. Da non perdere assolutamente sono le sagre, che donano ai prodotti locali la risonanza che meritano. Si parte con la Sagra della Persica (pesca), durante la prima settimana di agosto. Di grande risonanza è sicuramente, a novembre, la rassegna nazionale dell'olio d'oliva, che da queste parti concede il suo pregiato sapore praticamente a ogni pietanza. Per finire alla stagione estiva, le prime due settimane di giugno e luglio,con la Festa delle Cerase (ciliegie). E' rilevante affermare che Palombara disponga di tutto, per soddisfare le esigenze dei turista più forbiti, ma va anche detto che in queste zone il tempo sembra davvero essersi fermato. Ed è una sensazione che si vive, si respira, salendo verso la città, senza commettere l'errore, marchiano, di arrivarci e venirci di fretta. Qui è passata la storia, qui si vive, e bene, il presente.

palline-albero-natale

Natale a....

Sono tante le iniziative in provincia per i festeggiamenti del Natale 2015. A Frascati, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore e il sabato, domenica e prefestiv idalle ore 9 alle ore 21, torna il tradizionale appuntamento con il mercato e le sorprese di "Magico Natale" (www.comune.frascati.rm.it). A Palombara [...]

lumache

Ciummacata a Cretone

Immerso nel verde della Sabina Romana, Cretone è famoso in tutto il Lazio per le sue terme alimentate da sorgenti termominerali sulfuree: un vero paradiso nei primi giorni di calura estiva. Ma Cretone è anche molto altro: è un caratteristico paese di origine medievale ed è un luogo [...]

Cosa c'è da vedere

sabina romana

Itinerari

';

L’itinerario nella Sabina Romana

La storia della Sabina è legata alle origini [...]

Olive

Scopri la provincia

La strada dell’olio di oliva Sabina DOP

La coltivazione dell'olivo nell'area della Sabina risale a [...]

vini

Scopri la provincia

Vino Colli della Sabina

Il vino Colli della Sabina è tra i [...]

colle_stretto

Scopri la provincia

Agriturismo Tenuta Colle Stretto

Loc. Stazzano – Strada Ponte delle Tavole, snc - 00018 [...]

Scopri la provincia

Agriturismo Mancin

Strada Provinciale Pascolare, 164 - 00018 Palombara Sabina Telefono: 0774.631.015 - [...]

lucretius

Scopri la provincia

Agriturismo Lucretius

Strada di Pozzo Badino, s.n.c. - 00018 Palombara Sabina Telefono: 077465392 [...]

Scopri la provincia

Agriturismo L’Eirene

Via Maremmana Inferiore km. 19,900 - 00018 Palombara Sabina Telefono: 077466797 [...]

Scopri la provincia

Agriturismo Fonte Cavalla

Via Palombarese, KM 33,500 - 00018 Palombara Sabina Telefono: 0774 634049 Contatti E-Mail: fontecavalla@tiscali.it Sito [...]

Scopri la provincia

Era detta all’origine Palumbaria

Arrotolata a spirale sul colle, Palombara Sabina dipana il groviglio [...]

panorama-sulla-valle-del-tevere

Itinerari

';

Il bello del Tevere e il buono della Sabina

Dal suggestivo Castello Orsini di Nerola, alle bellezze del parco [...]

museo

Arte

Museo Territoriale Naturalistico

All'interno di Castello Savelli a Palombara Sabina si trova Il [...]

Arte

Chiesa di San Biagio

Dedicata a S. Biagio, fu all'origine una delle quattro celle-santuario [...]

Arte

Chiesa di Santa Maria del Gonfalone

La chiesa di Santa Maria del Gonfalone (detta anche dell'Annunziata) [...]

Arte

Abbazia di San Giovanni in Argentella

L'esistenza del'abbazia benedettina di San Giovanni in Argentella a Palombara [...]

terme-di-cretone1

Natura e benessere

Terme di Cretone

Le acque delle terme di Cretone, che sgorgano naturalmente da [...]

Parco Regionale dei Monti Lucretili

Natura e benessere

Parco Regionale dei Monti Lucretili

Il comprensorio dei Monti Lucretili, situato a Nord Est di Roma [...]