Vallepietra

Come arrivare
[...]

Vallepietra

Vallepietra tra natura e devozione

Il suggestivo borgo medievale di Vallepietra sorge al centro dell'appennino ed all'alto dei suoi 824 metri di altitudine offre delle prospettive davvero belle: a meno di 100 metri dal fondo della Valle del Simbrivio, il paese può vedere i Monti Simbruini con montagne alte fino a 2000 metri come i monti Tarino, Tarinello, Autore e Tagliata. Un autentico spettacolo naturale che pare a  immnese vedute panoramiche.

Il monumento più rilevante di Vallepietra è il Santuario della Santissima Trinità, probabile insediamento rupestre neolitico, luogo di antico culto popolare, collegato agli insediamenti benedettini di Subiaco, ancora oggi méta di pellegrinaggi di intere comunità, spesso condotti a piedi. Come del resto richiedeva la tradizione cristiana, un tempo, vedi, per esempio, la camminata annuale che si fa da decenni se non da secoli, a Roma, dalle Terme di Caracalla fino al Divino Amore. Il sostentamento principale della popolazione nei lunghi secoli della storia, consisteva nell'agricoltura praticata a fondo valle, basata principalmente su fagioli, patate (negli ultimi decenni), farina di polenta, farina bianca, cavolfiori. Quando si dice dalla terra alla tavola e dal contadino a chi consuma certi alimenti. I mestieri tradizionali del paese erano quello del cerchiaio, produzione dei cerchi per le botti, e del carbonaro, fabbricazione di carbone vegetale. Un altro lavoro tradizionale dei valligiani era costituito dalla costruzione dei canestri di corteccia, da vendere poi sul mercato romano. A tal fine gli abitanti avevano l'uso civico sui boschi in origine compresi nel feudo. Tale uso civico, oggetto di dispute, con le relative vertenze giudiziarie, rimase anche nel dopoguerra. Nonostante le piccole dimensioni Vallepietra offre numerose siti di arte e una ricca tradizione culturale. La chiesa parrocchiale è dedicata a San Giovanni Evangelista ed è un piccolo, grande scrigno, dal momento che custodisce numerose opere d'arte. L'affresco dell'abside è opera del pittore Ranucci e risale al 1700: rappresenta la Vergine Maria incoronata dalla Santissima Trinità. Riempie la scena una numerosa schiera di angeli festanti. Ai lati dell'altare ci sono due tele che raffigurano la preghiera di Gesù nell'Orto degli Ulivi e la Cena di Emmaus. La chiesa conserva inoltre altre tele e affreschi di apprezzabile pregio artistico. Belle opere per gli occhi e per gli appassionati e studiosi di pittura e storia dell'arte. Oltre a quella parrocchiale il centro offre numerose chiese. Quelle ancora visibili sono San Giovanni Battista, situata lungo la strada pedonale che porta al santuario della Trinità e quella della Madonna delle Grazie, su via Roma. E ancora la chiesa di San Francesco, che si affaccia sull'omonima piazza. Nel centro storico del paese sorge il museo dedicato al Santuario della Santissima Trinità di Vallepietra. Il museo, organizzato come sequenza di piccole sale espositive, ripercorre un tragitto che è insieme storico e religioso, ricco di cultura e segnato da una forte spiritualità. Si parte da una serie di suggestive immagini fotografiche della Vallepietra che fu, per apprezzare poi subito le reliquie e le suppellettili sacre della chiesa parrocchiale, che raccontano delle famiglie nobiliari che si sono alternate alla guida del paese. Quindi si apre lo scenario del Santuario con il riferimento al Pianto delle Zitelle e alla serie degli ex-voto. Infine si fa riferimento discreto ma evocativo al fenomeno delle attività commerciali che hanno caratterizzato la storia del paese e del santuario. Resta da evidenziare l'attiguo Centro di Documentazione, approntato contestualmente al museo, con lo scopo di mettere in risalto la ricca quantità di materiale filmico, fotografico e documentario che è stato prodotto intorno alla realtà del santuario. A dicembre si tiene la Sagra del Fagiolone e dello Scacchiato in piazza Italia. L'obiettivo è quello di festeggiare mangiando cose provenienti dalla cucina locale, salvando i prodotti a rischio di estinzione.

Cosa c'è da vedere

17087_141_PRMSI

Scopri la provincia

Il fagiolone

Il piccolo borgo di Vallepietra, che sorge nel cuore del [...]

Arte

Santuario della SS. Trinità

Importante meta di devoti pellegrinaggi, il Santuario della SS. Trinità [...]

Arte

Museo Civico degli Ex-Voto

Il Museo presenta un duplice significato. Da un lato rappresenta [...]