Chiesa di Sant’Andrea Apostolo

Indirizzo
Piazza Sant'Andrea, 1, 00028 Subiaco RM, Italia
Edificata nel 1789, la chiesa di Sant'Andrea a Subiaco fu progettata dall'architetto Pietro Camporese e figli per volontà dell'allora Commendatario dell'Abbazia di Subiaco, il Cardinale Giavannangelo Braschi, poi Papa con il nome di Pio VI, che il 22 Maggio 1789 venne personalmente per consacrarla. L'interno è a tre navate con pianta a croce latina, ove si ammirano altari in marmi policromi tratti dalla villa traianea di Arcinazzo, un Salvatore della bottega di Raffaello e opere del Nocchi, del Cavallucci e di Guido Reni. Nel tempietto a destra dell'altare maggiore, un'immagine dell'immacolata di Sebastiano Conca di cui si narra che, in passato, per quattro volte mosse miracolosamente gli occhi. L'aspetto attuale della chiesa è dovuto alla ricostruzione seguita ai gravi danneggiamenti subiti durante il secondo conflitto mondiale.