Collegiata dei SS Vincenzo e Anastasio

Indirizzo
Via Dalla Chiesa, 00068 Rignano Flaminio RM, Italia
Eretta nel '400, la Collegiata è dedicata i Santi Martiri Vincenzo e Anastasio, patroni di Rignano Flaminio - la festa patronale si svolge il 22 gennaio. Il rustico interno a tre navate, con coperture a capriate, è abbellito da numerosi altari rinascimentali e da affreschi del '400 e '500. Sull'altare c'è un Crocifisso della seconda metà del '500; a sinistra dell'altare maggiore, un tabernacolo dell'olio santo del '500; Nella Chiesa è conservata un'acquasantiera rinascimentale del 1578 e la notevole tela della Madonna col Bambino e santi di Anastasio Fontebuoni. L'edificio subì dei restauri nel XVIII sec. e l'ultima cappella a sinistra fu decorata da stucchi e dipinti attribuiti agli Zuccari; nell'altra navata furono ricavate due cappelle. In sagrestia è conservato un Salvatore della scuola del Perugino. Gli affreschi secenteschi sono opera dell'artista sabino Vincenzo Manenti. La base della colonna sul sagrato della chiesa è l'iscrizioni funeraria di Pontia Modesta, probabilmente ritrovata nelle Catacombe di Santa Teodora nel "Castrum Ariniani", nel territorio di Rignano Flaminio. Da questo luogo vennero prelevati 65 corpi di presunti martiri solennemente traslati nella chiesa collegiata.