Eremo della Trinità

Indirizzo
Via dei Faggi, 1-14, 00051 Allumiere RM, Italia
Il più antico santuario dei Monti della Tolfa si trova a circa 2 km dal paese in un luogo tranquillo e silenzioso, ove la tradizione vuole che S. Agostino abbia dimorato quando dettò la sua seconda regola e iniziò a scrivere il “De Trinitate”. Costruito forse in età medievale, ha subito vari rifacimenti che non permettono di riconoscerne la struttura antica. Il documento più antico che ci parla dell'eremo è una Bolla di Papa Innocenzo IV del 1243, ma esistono anche altre fonti non documentate che lo datano all'inizio del IX secolo d.C. Il santuario sopravvisse fino al 1656, anno in cui fu soppresso da papa Alessandro VII, tuttavia continuò ad ospitare un eremita. Fu ristrutturato all'epoca della scoperta dell'allume nel territorio e nuovamente abbandonato nel 1818, quando morì l'ultimo frate, Fra' Giuseppe Beretta, che vi soggiornò. Nel 2002 si è concluso il restauro ed ora l'Eremo è nuovamente aperto al pubblico ed affidato alla cura dei religiosi.