Forte Michelangelo

Forte_Michelangelo

Indirizzo
Calata Cesare Laurenti, 15, 00053 Civitavecchia RM, Italia
La fortezza fu costruita nel XVI secolo per difendere il porto e la città dai pirati.La parte superiore del Maschio è stata completata dal sommo Michelangelo. Il Forte Michelangelo è tra i più vasti che in quell'epoca siano mai stati costruiti: ha la forma di un quadrilatero, con ai vertici quattro torrioni ed il Maschio di forma ottagonale; ha le muraglie rivestite di travertino e tutto intorno correva il fossato, oggi scomparso. Le muraglie sono coronate da parapetti, aventi aperture più o meno ampie a seconda dell'uso: per gli archibugi o per i cannoni. Il Forte poteva essere completamente isolato dal resto della fortezza onde potervi concentrare l'estrema difesa. I quattro baluardi sono così chiamati: San Colombano, Santa Ferma, San Sebastiano, San Giovanni. Nel torrione di San Sebastiano è ricavato anche un corridoio sotterraneo, come uscita segreta della fortezza verso terra. Si suppone che sbucasse all'interno delle mura di cinta della città. Nel torrione di Santa Ferma, una volta a diretto contatto con il mare, è sistemata fin dall'origine una piccola cappella in onore della Santa, Patrona della città. La fortezza si estende per intero sopra un vasto edificio romano di età imperiale, forse caserma dei classiari distaccati qui per i bisogni della flotta e del porto Traiano. L'edificio, in parte esplorato, rivelò un vasto ambiente conservante quasi per intero un bel pavimento a mosaico di stile geometrico.