Monastero e Chiesa di San Francesco

Indirizzo
Via San Francesco, 00028 Subiaco RM, Italia
Convento e Chiesa sorgono su un ridente poggio, tra il verde delle campagne circostanti, ai piedi di un folto bosco di castagni. La costruzione di tutto il complesso risale al 1327 e mostra, nei dettagli delle finestre della chiesa, elementi romanico-gotici ben marcati. Il complesso è il più antico della regione sublacense. L'interno della chiesa è a una sola navata coperta da tetto a capriate, con grande arco trionfale, profondo presbiterio a due campate e coro quadrato. Il primo altare dalla porta d'ingresso ha come pala un quadro raffigurante lo Sposalizio della Vergine, attribuito a Giulo Romano. Nel secondo altare, più maestoso degli altri, è posta una grande tela con L'Immacolata, opera tardo secentesca. Il terzo altare, dedicato a San Francesco, contiene una tela raffigurante il Santo che riceve le stimmate, attribuita a Sebastiano Del Piombo. All'altare maggiore possiamo osservare un grande trittico di Antoniazzo Romano, Madonna col Bambino e i Santi Francesco e Antonio da Padova, firmato e datato 2 ottobre 1467; nella parte superiore un altro trittico Trinità e angeli in adorazione fu aggiunto nel Seicento. Nell'annesso convento è da notare il chiostro ove si ammirano il pozzo da un lato e al centro una colonna di granito proveniente dalla villa di Nerone. Da varie angolazioni si può notare il campanile a vela; dal chiostro si può accedere al refettorio di stile romanico, decorato da affreschi secenteschi; l'affresco sulla parete di fondo raffigura l'Ultima cena di Gesù con gli Apostoli.