Museo Naturalistico del Monte Soratte

Indirizzo
Strada Provinciale 30b, 00060 Sant'Oreste RM, Italia

Il Museo Naturalistico del Monte Soratte ha sede nel prestigioso palazzo Caccia Canali, un edificio tardo rinascimentale dalle forme severe che vanta un'attribuzione all'architetto Jacopo Barozzi detto il Vignola, caratterizzato da un'imponente facciata scandita da paraste e, all'interno, da una serie di affreschi.

Proprio in queste sale si snoda il percorso espositivo del museo, inaugurato nel marzo del 2003 con l'intento di costituire un centro di raccordo e coordinamento di tutte le attività che ruotano attorno all'istituita Area Naturale Protetta del Monte Soratte. L'itinerario di visita si articola attorno a quattro temi principali di approfondimento: caratteristiche geologiche, flora, fauna, presenza umana. Quattro temi che realizzano altrettante distinte sezioni e con l'ausilio di pannelli esplicativi consentono una lettura articolata dei fenomeni, illustrati sia dal punto di vista scientifico sia dal punto di vista didattico.

In quest'ultimo caso l'allestimento scopre valenze di particolare originalità nella realizzazione di un percorso parallelo appositamente studiato per i "più piccoli", con testi semplici ed efficaci che trovano sempre un immediato riscontro nell'evidenza dei materiali esposti nelle relative vetrine e teche. Di notevole interesse, a documentare la comparsa dell'uomo, è la piccola raccolta di manufatti dell'industria litica provenienti dall'area del Soratte, commentati e confrontati con esemplari analoghi pertinenti ad altri contesti.