Palazzo Chigi

Ariccia-Palazzo-Chigi

Indirizzo
Piazza di Corte, 14 - 00040 Ariccia RM, Italia

Il palazzo ducale di Ariccia costituisce un caso unico di dimora barocca rimasta inalterata nel suo contesto ambientale e nel suo arredamento originario, a documentare il fasto di una delle più grandi e ricche casate italiane, quella dei Chigi.

L'originario castello medievale dei Savelli servì da base per il nuovo, grandioso palazzo Chigi edificato fra il 1664 e il 1672 su progetto di Gian Lorenzo Bernini, che stava già costruendo la meravigliosa collegiata di Santa Maria Assunta dall'altro lato della piazza. Impegnatissimo in mille altri lavori, il Bernini si servì della collaborazione del fratello Luigi, dell'allievo Carlo Fontana e di Mattia de Rossi per costruire il palazzo di Ariccia.

Il palazzo, ulteriormente ampliato nel 1740-43, conserva ancora la decorazione ed i mobili originali – le pareti di diverse sale sono tuttora interamente rivestite con bellissimi pannelli di cuoio stampato in oro – e vanta un'importante collezione di dipinti, sculture ed arredi, risalenti prevalentemente al XVII e XVIII secolo, provenienti in parte anche da altre dimore di famiglia.

Particolarmente affascinanti sono la sala della farmacia, con alle pareti una serie di piccoli ritratti di tutti i membri della famiglia Chigi dalle origini sino ad oggi, la biblioteca personale del principe e la bellissima sala da pranzo, affrescata nell'Ottocento, che tutti hanno potuto ammirare nel film “Il Gattopardo”, del 1962. L'immenso parco è costituito in gran parte da un fitto bosco di alberi secolari: lecci, castagni, querce, tassi, cedri, sequoie, camelie e agrifogli ospitano sotto le loro fronde una fauna ricca e varia.

Il palazzo rimase di proprietà Chigi fino al 1988, quando il principe Agostino Chigi Albani della Rovere lo cedette, ormai abbastanza degradato, al Comune di Ariccia. Ora restaurato, Palazzo Chigi è museo di se stesso e centro di attività culturali (mostre, concerti, convegni, ecc.). Grazie ad ulteriori donazioni di dipinti da parte di Casa Chigi, cui si sono aggiunte le collezioni Fagiolo dell'Arco e Lemme, nel palazzo è stato recentemente istituito il Museo del Barocco Romano.

Palazzo Chigi è uno dei luoghi di grande valenza artistica e culturale scelti per il progetto "ABC Arte, Bellezza e Cultura - I luoghi del vivere" della provincia di Roma.