Santuario della Madonna del Tufo

Indirizzo
Viale della Madonna del Tufo, 73, 00040 Rocca di Papa RM, Italia
Sulle pendici del Monte Cavo, il “Mons Albanus” dei Romani, antichissimo luogo di culto che ospitava il tempio consacrato a Giove Laziale, si trova il Santuario della Madonna del Tufo. Le origini del santuario della Madonna del Tufo, come tramanda la tradizione, risalgono ad un fatto avvenuto nel 1490: dal Monte Cavo, si staccò un masso del peso di 150 quintali, che stava per investire un viandante. Questi pregò la Vergine Maria che gli salvasse la vita, e il masso si arrestò all'istante, senza colpirlo. L'uomo, in segno di ringraziamento, fece costruire una chiesa di piccole dimensioni, nella quale fu posto il grande masso, su cui il pittore Antoniazzo Romano dipinse l'immagine della Madonna. La data esatta della costruzione del santuario non è certa, ma si pensa che venne costruito all'inizio del Cinquecento. Altri restauri avvennero nel 1780 e nel 1792 per conto di Andrea Doria, e l'opera di ingrandimento della chiesa terminò nel 1854, quando fu costruita la facciata di peperino. Infine, dopo essere stata assegnata ai Padri Trinitari, fu ricostruita ex novo nel 1931, su progetto dell'architetto don Salvatore Spadaro. L'edificio è un'unica navata con tre cappelle su entrambi i lati e l'abside poligonale.