Terme Taurine (o di Traiano)

Civitavecchia_Terme di Traiano

Indirizzo
Via Terme di Traiano, 00053 Civitavecchia RM, Italia

Già citate nel diario di viaggio di Rutilio Claudio Namaziano (416 d.C.), le Terme Taurine (o di Traiano) sorgono, isolate, su una collina immersa nel verde situata a circa 4 Km dal centro di Civitavecchia.

Costruito nei pressi di una sorgente d’acqua dalle alte qualità terapeutiche già note e valorizzate dagli Etruschi, il complesso è diviso in due aree: le Terme Repubblicane e le Terme Imperiali.

Le Terme Repubblicane, costituiscono l’area più antica del complesso in quanto risalgono al I sec.a.C. Sono caratterizzate da piccole stanze utilizzate come spogliatoi e sale per massaggi. Particolarmente raffinati sono i mosaici pavimentali con i loro variegati colori e motivi ornamentali.

Le Terme Imperiali, risalgono invece al periodo dell’Imperatore Adriano e risulta siano state edificate tra il 123 ed il 136 d.C.

La parte più significativa è costituita dal calidarium, ampia vasca rettangolare. Il calidarium veniva alimentato dall’acqua delle terme, convogliata, attraverso un tubo di piombo. La profondità della piscina era di circa.1,20 metri. Tutto l’ambiente era riccamente decorato: rivestimenti marmorei, stucchi figurati con vari soggetti e capitelli ionici. Bellissimo doveva essere il suo piano pavimentale decorato con minuscole tessere di pasta vitrea blu.

Rispetto alla sua struttura originaria, oggi il sito si estende su una superficie più ampia essendo stato di recente abbellito dalla costruzione degli Horti Traianei, ampia area dove è possibile ammirare una molteplice varietà di fiori, piante e alberi caratteristici del periodo in cui i Romani frequentavano le Terme.

La parte botanica è altresì arricchita dal roseto, dall’agrumeto e dalla macchia mediterranea.